Archives

Musica & battaglia

Per i picciriddi, in Sicilia c’è BabyPlanner.it

giugno 17, 2016

Informazione pubblicitaria

babyplanner.it

babyplanner.it

Cercate chiffare per i vostri picciriddi? Musei, laboratori creativi, feste e chi più ne ha più ne metta? Ecco il posto che fa per voi. Si chiama babyplanner.it ed è un contenitore di tutte le attività più belle che si possono fare con i picciriddi da Palermo a Catania.

E non è conto che ci si ferma qua, dentro ci trovate pure i consigli per le mamme e quelli per i papà, tutte le novità e le info per sparangare sui pannolini e altre cose di queste che fanno alleggerire le sacchette.

Insomma, se avete picciriddi, un clic su babyplanner.it ci vuole.

Fritto misto

Dire No Mafia a Palermo è una Passìata

giugno 16, 2016
No Mafia

No Mafia

A Palermo, se ti vuoi fare una passìata culturale basta che alzi gli occhi e vedi monumenti di qua e di là con tanto di insegne sulle date e tutto il resto. Ma metti caso che vuoi sapere pure se dove stai camminando è stato ammazzato qualcuno. Metti che vuoi camminare e ripercorrere la storia della mafia cittadina e delle sue vittime eccellenti.

Allora basta prendere il telefonino in mano e scaricarsi un’app che ti conta la storia di tutti quelli che hanno perso la vita per mano criminale. Un lungo elenco che ti fa rivivere con immagini e racconti chi erano questi morti ammazzati, che cosa facevano nella loro vita. Un modo per ricordarli e per contribuire alla memoria storica di una città che, anche per la mafia, è stata conosciuta in tutto il mondo.

L’applicazione si chiama NOma (che sta per No Mafia) ed è stata inventata dall’associazione Sulle nostre gambe, con una serie di aiutanti che contano. E siccome le storie vengono aggiornate e i protagonisti aggiunti, perché purtroppamente assai sono, metti caso che uno non ha chiffare, male non fa sapere chi erano questi morti ammazzati. Che uno scopre certe volte che magari sotto casa ci fu qualche sparatoria e così via.

Insomma, a piedi o con telefonino fatevelo un giro.

Musica & battaglia

Veniero, confetti e liste nozze per fare figura

giugno 16, 2016

Informazione pubblicitaria

confettificio Veniero

confettificio Veniero

Da che mondo è mondo non c’è festa, ricorrenza, matrimonio e comunione che non si sbagni con confetti e bomboniere. E c’è un negozio, a Palermo, che da settant’anni onora al meglio questa tradizione. E’ il confettificio Veniero.

Dentro alla bottega di piazza Cassa di Risparmio ci sono così tanti confetti e caramelle da fare firrìare gli occhi. Per non parlare dei pupiddi di ceramica, delle stoffe e di altre centinaia di oggetti con i quali potere comporre la propria bomboniera.

Eleganza e qualità sono il pezzo forte di tutto ciò che trovate al confettificio Veniero. E a questo ci potete aggiungere la competenza e la gentilezza delle dipendenti che realizzano a mano composizioni che fanno fare davvero figura. L’ideale per una lista nozze memorabile.

E insomma, se vi state per maritare, se vi state per laureare, se vi dovete battezzare o cresimare o anche se state per nascere, un salto da Veniero fatelo senza pensarci due volte.

Info utili

Confettificio Veniero – Piazza Cassa Di Risparmio, 13 – Palermo Tel. +39 091 6163041 | info@veniero.it www.veniero.eu

@Promo Ulapino

Musica & battaglia

Una marina di libri, contenti pure gli alberi

giugno 13, 2016
Una marina di libri

Una marina di libri – @Ulapino

L’avevano chiamata Una Marina di Libri perché si svolgeva vicino al mare, ora pare che debbano trasformare il nome in “Una marea di libri” (e pare che gli organizzatori già abbiano fissato tutte le riunioni che si convengono) perché non si sa quante copie sono state vendute.

Ora, le cose sono due: o a Palermo improvvisamente s’addumò una nuova moda o c’è un sacco di gente che ha comprato le librerie nuove, quelle grandi grandi, e ora ci sono pirtusi da riempire con nuovi volumi. Fatto sta che alla manifestazione che hanno organizzato nel weekend all’orto botanico si sono venduti qualche diecimila volumi.

Pure gli alberi si misero a leggere. E mentre c’erano le presentazioni calavano le foglie vicino alle casse per sentire meglio le parole degli autori. Contentissimi, tanto che ringraziarono con fiori e germogli. Insomma, un successone tanto che ci sono state pure proteste, non ufficiali, per il troppo traffico di gente che faceva avanti e indietro fra un editore ed un altro.

Ma si sa, a Palermo traffico c’è. Ed è questo il bello.

Annunci, meteo, nummeri & oroscopo

OROSCOPO. I segni fortunelli e quelli cretinelli

giugno 12, 2016

Premettendo che ognuno è giusto che fa quello che vuole. E premettendo pure che quando siamo nati le stelle erano pi fatti r’iddi. Detto ciò vi diamo conto di cosa ci hanno detto gli astri su di voi. Ovviamente siamo certi che le cose che ci hanno riferito sul vostro conto sono tutte vere.

ARIETE

Questo è il segno di chi è nato con il segno zodiacale dell’Ariete. Giugno sarà un mese come l’altro. Non quello prima, l’altro ancora. Avete passato un inverno movimentato. Ora è giusto che vi riposiate n’anticchia. Fatevi licenziare e partite in vacanza.

AMORE ****
CORNA ****
DISOCCUPAZIONE ****
PICCIOLI **
TRAVAGGHIU ******

_____________________________

TORO

Vi siete accorti che il vostro partner vi chiama con un altro nome. Non ci fate caso. Alzate gli stipiti delle porte. Forse è meglio che vi concentriate sul lavoro. E se non avete neanche un lavoro andate alle poste. Troverete sempre qualcuno con cui passare il tempo.

AMORE *
CORNA *************************************
DISOCCUPAZIONE **
PICCIOLI ********
TRAVAGGHIU **

_____________________________

GEMELLI

Con l’estate non vi indosserà più nessuno se non per i matrimoni. Quindi cercate persone amiche che vi dicano sinceramente che cosa avete come pregio. Se voi stessi non vi volete bene è il tempo giusto per comprarvi uno specchio.

AMORE **********
CORNA *****
DISOCCUPAZIONE ****
PICCIOLI **
TRAVAGGHIU ********

_____________________________

CANCRO

I vostri problemi economici sono finiti. Avete capito che il colore che vi dona è il rosso. Per questo motivo la vostra banca ha assecondato il vostro gusto estetico. Non fatevi ingannare dalle apparenze. Siete poveri.

AMORE ***
CORNA *****
DISOCCUPAZIONE *
PICCIOLI ********
TRAVAGGHIU *

_____________________________

LEONE

L’inizio delle belle giornate vi renderanno attraenti. Ma nessuno se ne accorgerà. Mettete da parte il vostro orgoglio e pigliatevi a timpulate. Ve lo meritate.

AMORE *******
CORNA *****
DISOCCUPAZIONE *
PICCIOLI ******
TRAVAGGHIU *****

_____________________________

VERGINE

Avete tempo fino a settembre per perdere tempo. Poi sarà la volta di disperarsi seriamente. Non avete accolto nessun consiglio. Per questo motivo siete adesso in preda ad una strana ansia. Coltivate valeriana.

AMORE *
CORNA *
DISOCCUPAZIONE ******
PICCIOLI ***
TRAVAGGHIU *****

_____________________________

BILANCIA

L’inizio dell’estate vi gasa. State attenti alle bollicine e allo stomaco. Rischiate con i vostri peti di richiamare l’attenzione dei vicini. E’ meglio dedicarsi ad un hobby o inserirsi in una lobby.

AMORE *****
CORNA *****
DISOCCUPAZIONE ****
PICCIOLI ***
TRAVAGGHIU *

_____________________________

SCORPIONE

I nati sotto lo Scorpione sono miracolati se sono rimasti vivi. L’animale è molto pericoloso e velenoso. Siate cauti negli acquisti. Ricordatevi che nulla si crea e nulla si distrugge. Compresi i soldi.

AMORE ***
CORNA ***
DISOCCUPAZIONE ***
PICCIOLI ***
TRAVAGGHIU ***

_____________________________

SAGITTARIO

La settimana migliore per il vostro segno è passata. Fatevene una ragione. Siamo di fronte ad una scelta: cambiare segno o aspettare un gratta e vinci? Sappiamo già che la scelta è stata presa. Quale?

AMORE ****
CORNA *********
DISOCCUPAZIONE **
PICCIOLI *******
TRAVAGGHIU **

_____________________________

CAPRICORNO

I nati in questo periodo sono neonati se sono nati quest’anno. Gli altri un po’ meno. Ci sono anche gli anziani che sono quelli che hanno vissuto di più. Il segno è un segno zodiacale. Aprite le finestre!

AMORE ****
CORNA ******
DISOCCUPAZIONE **
PICCIOLI ******
TRAVAGGHIU ******

_____________________________

ACQUARIO

Vi troverete di fronte ad una importante opportunità di lavoro con la persona amata, cercate di assecondarlo nei suoi desideri. Il datore di lavoro. Non pescate a luglio!

AMORE **
CORNA **
DISOCCUPAZIONE ****
PICCIOLI **********
TRAVAGGHIU **

_____________________________

PESCI

Fatevene una ragione. Aspetterete sempre tutti i segni prima di leggere il vostro. Siete gli ultimi. Un motivo c’è? Certo, chi dorme non piglia pesci. Fate i pescatori.

AMORE ****
CORNA **
DISOCCUPAZIONE ****
PICCIOLI ***
TRAVAGGHIU **

_____________________________

Fritto misto

Bomba a mano in moto, si cercano i tric trac

giugno 12, 2016
Bomba a mano in moto a Palermo, si cercano i tric trac

Bomba a mano in moto a Palermo, si cercano i tric trac

Scruscio ci fu. Leggiamo sui giornali che avrebbero trovato a uno con una bomba a mano bella sarbata nel bauletto del suo motorino. Tutto questo a Palermo.

Ora gli investigatori sono al lavoro per capire se quest’uomo, oltre alla bomba a mano, conservasse da qualche parte pure i tric trac. Da che mondo è mondo, infatti, tric trac e bumme a mano vanno sempre a braccetto.

Perquisizioni, interrogatori e tutto quanto possa servire a fare luce sull’accaduto sono il pane cunzato delle forze di polizia in queste ore. E se li trovano ve lo facciamo sapere.

L'impennata

Ulapino partiu on line… Venghino lettori venghino

giugno 10, 2016

Siamo qua, Ulapino è addumato e firrìa di qua e di là per raccontare quello che succede in Sicilia e nel Continente. Sempre col sorriso sulle labbra.

ulapino on line

ulapino on line

E in tutto questo ora viene il bello, perché voi che ci state leggendo, ora avrete anche questo sito per farvi quattro cianchi sia al mare che in montagna. O anche se siete belli assìttati in macchina aspettando che il semaforo diventi verde o che il traffico non sia più paralizzato. Anzi noi che abbiamo tre ruote un pochettino ci infiliamo.

Una cosa tutto aggratis, per cui a mezza parola giusto? Dobbiamo farci conoscere di qua e di là che tempo che arriviamo a Catania o Messina, fonde il motore. Leggeteci e ammuttateci a più non posso che l’avventura continua. Abbiamo iniziato con un pezzo di carta di qualche otto pagine e ve lo siete accattato. E noi che abbiamo fatto? Invece di metterceli in sacchetta i piccioli, li abbiamo spesi per mettere nuova miscela.

E così oggi siamo qua. E ci saremo anche domani. Anzi, sapete che c’è. Venite a trovarci pure tre volte al giorno. Come una pinnula. Che cose di cuntare ce n’è assai. E abbanniate a più non posso di questa cosa. Che ridere non ha fatto male mai a nuddu. Noi abbiamo preparato tutto quello che serve: carta, penna, calamaio e pure macchina fotografica per tirare qualche foto.

Con sentita gioia, il meccanico e il pilota di Ulapino.

ps. Se volete contarci qualche cosa o volete che vi facciamo sapere quello che state facendo, mandateci una mail a ulapino@gmail.com o scriveteci su questa pagina facebook.

'u sintisti?

Entra nudo all’ars, è panico. Ma aveva la cravatta

giugno 10, 2016

Un uomo nudo ha scatenato il panico fra i parlamentari e i dipendenti dell’Ars.

Entra nudo all'Ars, ma aveva la cravatta

Entra nudo all’Ars, ma aveva la cravatta

Mentre erano in corso le sedute consiliari, un uomo sulla cinquantina ha fatto irrizione in aula. Fra le urla bipartisan, l’uomo si è comunque detto “costernato”.

“Non è la prima volta che faccio questa cosa”, ha riferito ai cronisti, “ma di solito un c’è mai nuddu qua”. In quel momento si votava per un nuovo rimborso spese destinato ai deputati e stranamente erano tutti presenti. Il presidente di turno ha poi chiesto spiegazioni all’usciere: “Ma perché lo avete fatto passare?”. La risposta: “Aveva la cravatta”.

Fritto misto

Mafia, si pente Don Tano Sasizza

giugno 10, 2016

La magistratura esulta, la cupola trema. C’è un nuovo pentito che rischia di mettere a soqquadro l’intero sistema criminale siciliano. Si tratta di Don Tano Sasizza, un pezzo da novanta accusato di crimini che vanno dalla A alla Z e comprendono pure K, J e doppia W.

Mafia, si perde don Tano Sasizza - @PietroPiraino

Mafia, si perde don Tano Sasizza – @PietroPiraino

Si è presentato lui stesso agli inquirenti che da anni provavano a seguire i segnali di fumo lasciati ad ogni summit. Ma sino ad oggi non c’era stato nulla da fare. Finite le formalità di rito, Don Tano Sasizza ha voluto parlare con i giornalisti. Per loro, capendo che sono di buona forchetta, ha voluto far preparare anche un rinfresco a base di tofu e frullato di zenzero e cicoria.

“Non ne potevo più di questi omicidi quotidiani – ha detto Don Tano – tutti sti porci squartati, squoiati vivi e a volte arrostiti sani. La porchetta, belle cose. Ma ora è arrivato il momento di cambiare – ha concluso – divento vegetariano”. Increduli gli inquirenti: “Sembra essere un vero pentimento – hanno affermato ai microfoni dei giornalisti – non si è concesso nemmeno l’ultima arrostuta. Si è fatto arrestare a stomaco vuoto”.

Fritto misto

A Palermo scoppia il Caos

giugno 10, 2016

E’ scoppiato nella notte, un boato sordo che è stato avvertito dall’Arenella alla Stazione, da Borgo nuovo al Politeama. Il caos è esploso quando meno ce lo si poteva aspettare.

A Palermo scoppia il Caos - @PietroPiraino

A Palermo scoppia il Caos – @PietroPiraino

Forse un corto circuito, probabilmente una fuga di gas, fatto sta ca ci fu un bello buotto. E nonostante il noto locale fosse stato ristrutturato da poco con tutti i più avanzati sistemi di sicurezza, l’esplosione si asciucò tutte cose. Per fortuna che in strada un c’era nuddu al momento dello scoppio. Il boato ha però fatto ugualmente fatto preoccupare i cittadini che si sono riversati lungo le strade temendo si trattasse di un terremoto.

Con la mezza scusa i bar misero a fare rollò e tutti misero a mangiare visto che un c’era niente di fare. “Col Caos ho chiuso – ha detto il gestore del locale Dino Schizzato – ora voglio un poco di tranquillità”.