L'impennata

Addio al posto fisso e visite fiscali automatiche: ansia alle stelle per i dipendenti pubblici siciliani

luglio 26, 2016
lavoro

lavoro

Addio al posto fisso e visite fiscali automatiche per chi si assenta il venerdì. Sono alcune delle ipotesi al vaglio del Governo Renzi che riguardano gli impiegati pubblici. E in Sicilia la notizia rischia di dar fare brutte vacanze a chi ha appena preso le ferie.

Come leggiamo sul Corriere, ci sarebbe un decreto appena scritto dai tecnici del governo che parla di licenziamenti in caso la presenza del dipendente non sia utile alla produttività e visite mediche a lampo se ti assenti il venerdì.

Cose che stanno facendo venire l’ansia a tutti i dipendenti pubblici siciliani, che sono assai e che soprattutto si scantano non solo di potere eventualmente perdere il posto ma di non potersi fare manco un weekend lungo senza prima passare dal dottore.

Ora, tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare (anche se si parla di tempi non troppo lunghi), però già c’è ci si preoccupa. E il sindacato degli scansafatiche dirama subito una nota: “Riforme di questo genere che ci stravolgono la vita – scrivono – non si fanno d’estate che uno rischia di farsi venire un infarto prima di partire. Occorre una soluzione a garanzia di noi scansafatiche che di certo non possiamo pagare per gli altri che invece lavorano”.

Sul fronte del weekend lungo comunque si minimizza: “Se non possiamo prendere il venerdì per colpa della visita fiscale – concludono i sindacalisti scansafatiche – prenderemo il lunedì, così non c’è nemmeno traffico al rientro”.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply