'u sintisti?

Basta tende davanti alla Presidenza della Regione: ora un bel B&B

giugno 10, 2016

Presentato all’Ars un emendamento per trasformare la tendopoli montata davanti a Palazzo d’Orleans in una casa più confortevole.

Basta tende davanti alla Presidenza della Regione

Basta tende davanti alla Presidenza della Regione

Buone nuove in arrivo per i tanti manifestanti che, a turno, passano notte e giorno davanti alla Presidenza della Regione, sperando che possa cambiare la situazione e che magari qualche esponente di partito faccia visita per un selfie da condividere su Facebook.

La maggioranza di governo ha infatti presentato un documento che, se approvato, potrebbe vedere trasformare le vecchie tende che installano i manifestanti, in un bel bilocale in muratura munito di cucina e servizi. Il tutto per garantire una migliore condizione di protesta, considerati i tempi entro cui qualcosa si muove.

Tanto non cambia niente –  dicono voci di palazzo – almeno garantiamo maggiore dignità a questa gente che, nonostante tutto, non perde la speranza. Lo vogliamo anche se ci remano contro, noi siamo molto democratici”.

In effetti ogni manifestante deve prima montare una struttura e poi smontarla quando ha risolto o quando non ce la fa più ad aspettare. E i nuovi arrivati devono fare ogni volta la stessa tiritera. Una struttura fissa agevolerebbe alcune delle operazioni di protesta.

L’emendamento ha innescato qualche critica fra le fila dell’opposizione che in una nota precisa: “Il governo sa che si troverà a breve dall’altra parte della barricata e sta cercando di prepararsi, garantendosi tutte le comodità”.

Qualcuno però dice: “Alla fine, risolti i problemi dei manifestanti, la struttura potrebbe diventare un bed and breakfast a prezzi bassi per i parlamentari che non vivono a Palermo. Ci sarebbero meno assenze e più risparmi per chi è stato eletto in altre province dell’isola”.

Di confusione, comunque, ce n’è anche fra chi ha firmato il documento: “E se devono manifestare diverse realtà?”, domanda qualcuno. “Attiveremo un servizio prenotazioni protesta e assumeremo un paio di precari per rendere attivo il servizio h24”.

Il voto in aula è stato fissato a breve.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply