Sciatiri e matri

Allarme caldo, in Sicilia è Strage di Gelati e Ghiaccioli

giugno 16, 2016
gelato

gelato

E’ una strage. La morsa del caldo infernale che ha attanagliato la Sicilia dalle prime luci dell’alba conta già le sue prime vittime. E sono tante. Migliaia di ghiaccioli e gelati si sono letteralmente squagliati, lasciando di sé soltanto una chiazza appiccicaticcia sui pavimenti di diverse città, da Palermo a Catania.

Nonostante l’afa, qualche cittadino coraggioso e curioso, ha fatto capannello fra i cadaveri. Il commento era unanime. “Poverino, squagghiò ru cavuru“. Difficile risalire all’identità dei ghiaccioli e soprattutto dei legittimi proprietari. mano nel freezer si sta al fresco in giornate come questa.

Ed è per questo motivo che è di fondamentale importanza seguire le indicazioni ed il vademecum su come fare quando c’è troppo cavuru. Ecco le regole da seguire.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply Appello ai Santi: vietato superare i 50...gradi giugno 16, 2016 at 10:59 am

    […] e varate un divieto a superare i cinquanta gradi, che la Sicilia sta andando a fuoco”. Dai gelati squagliati agli incendi che stanno devastando mezza isola c’è poco da […]

  • Leave a Reply